Federazione AEC Italia

FEDERAZIONE AEC
Federazione delle Amicizie ebraico-cristiane in Italia
Vai ai contenuti
«Nella storia è infatti diventato chiaro che le radici più profonde dell’antigiudaismo o dell’antisemitismo sono nel nostro mondo l’opposizione contro la presenza del vero e unico Dio che mette in questione la nostra autodivinizzazione. L’odio che colpì e colpisce Israele non è un “normale” odio per lo straniero, ma è la rivolta contro una dimensione di diritto, di giustizia, di fedeltà sociale che non è posta da noi, il rifiuto del vincolo assoluto della volontà verso il Creatore e Signore, la chiusura contro ogni vero rischiaramento del mondo, in cui ciascuno appare per quello che è.
L’antisemitismo cristiano è una perversione particolare: se la prende con i Giudei, che hanno donato al mondo il Messia. Fu proprio un caso che i teologi cristiani durante il cosiddetto Terzo Reich tentassero di fornire la prova che Gesù era ariano e non un Giudeo?».
                                                            Rudolf Pesch (1936-2011), teologo e biblista cattolico
Bibbia e razzismo
In un momento in cui tutto il mondo è giustamente indignato per il razzismo, Padre Alberto Maggi, teologo e biblista cattolico, scopre l’origine di questo flagello: la Bibbia! ....  leggi tutto

Webinar 11 giugno
Remembering a Momentous Moment
(Giovanni XXIII e Jules Isaac)

Il Convegno Internazionale ICCJ è stato spostato al 2021
21 febbraio 2020 - Visita del Presidente Mattarella alla Comunità Ebraica di Roma
6 marzo  Giornata dei Giusti
Una riflessione ebraico-cristiana

Per la XXXI giornata per il dialogo tra cattolici ed ebrei è stato scelto quest'anno il
Privacy Policy
Cookie Policy
info@federaec.it (per contattare il webmaster) federaec@libero.it (per contattare la segreteria)
Torna ai contenuti